….ci salva dalla contaminazione!!

Per esperienza possiamo affermare che esistono tanti locali, sia ristoranti sia pizzerie, che si sono attrezzati nel tempo con menu o proposte esplicitamente gluten free. Non tutti fanno parte del circuito AIC di Alimentazione Fuori Casa, ma questo non ne vanifica la serietà. Esistono prodotti confezionati, da aziende che si occupano di alimenti esclusivamente gluten free come noi, per esempio, che hanno pensato bene di confezionare i loro alimenti con involucri che possono andare in forno o in microonde e ancora imbustati essere serviti al cliente. Garantendo così l’integrità dell’alimento e la non contaminazione.

Quando si riceve una diagnosi di celiachia o di intolleranza al glutine, la vita sociale può creare qualche perplessità. Colazione al bar, pausa pranzo, aperitivo, pranzo o cena fuori sono appuntamenti a cui non si vuole, giustamente, rinunciare.

Il locale scelto dagli amici non è garantito dall’Associazione Italiana Celiachia? La prima mossa da fare è contattare il gestore e capire se il ristorante prevede un menu per celiaci, nel caso non vi siano prodotti gluten free si potrà ricorrere a alimenti come carne, pesce, insalata con cui realizzare piatti non dannosi.

Preoccupiamoci di informare immediatamente il cameriere dell’intolleranza al glutine. Attenzione! La celiachia è indubbiamente una malattia oggi conosciuta dalla maggior parte delle persone, ma non tutti hanno dimestichezza con le accortezze da osservare in cucina per evitare contaminazioni.

Informiamolo anche dei possibili rischi che comporterebbe accostare il cibo senza glutine con quello con il glutine e che le pietanze gluten free devono essere preparate in un angolo pulito. E che gli alimenti devono essere preparati in pentole apposite e/o ben lavate, per scongiurare il rischio di contaminazione.

Quali sono i cibi più sicuri da scegliere? In quasi tutti i locali ci sono piatti naturalmente senza glutine come tagliata di carne, pesce alla griglia o ricche insalatone, che si possono richiedere tranquillamente.

L’importante è ordinare ciò che si conosce. Se non sei sicura di determinati cibi proposti, meglio lasciar perdere.

Vuoi terminare la cena con un bel dessert? Se hai voglia di gelato, assicurati che venga prodotto artigianalmente con latte fresco e senza aggreganti. In caso contrario, non rischiare, ma opta per un fresco (e più sicuro) sorbetto!!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *